Anello di Caneva

Anello di Caneva

Percorso, mappa e guida: tutte le info per te

Indice dei contenuti

Un panoramico itinerario: l’anello di Caneva. Con partenza ed arrivo a Fiaschetti di Caneva, in questo itinerario ad anello pedaleremo su vie panoramiche toccando piccoli borghi poco frequentati e conosciuti. L’anello di Caneva si svolge prevalentemente su strade secondarie asfaltate lontane dal traffico e adatte per chi vuole godersi un bel giro in bici tra vigne, colline e la natura. Il percorso è adatto a ciclisti medio allenati: è presente una breve salita di 2 km circa ma la lunghezza del giro (quasi 50 km) e il dislivello rendono ideale questo percorso per chi sulla sella è abituato a pedalare già da tempo.

Il percorso

Scaricate la traccia gpx e importatela nel vostro telefono o ciclocomputer con l’app Komoot: grazie questa comoda app saprete sempre come e dove muovervi e vi godrete il paesaggio senza perdervi! Leggi questa guida se non sai come fare!

Caschetto allacciato, iniziamo la nostra pedalata da Fiaschetti di Caneva, proseguendo per Caneva e continuando verso Sarmede. Fino a qui, la strada è in falso piano o leggera salita e si sviluppa su strade secondarie asfaltate. Il panorama già ci delizia. La salita si presenta intorno al decimo chilometro, con pendenza costante del 10% e qualche picco al 20%. Superato questo ostacolo, l’anello di Caneva incomincia a essere panoramico e incredibilmente bello. Infatti, terminati questi chilometri più impegnativi, ci troveremo a pedalare su strade lontane dal traffico veicolare ma molto frequentate da ciclisti. Passiamo i Borghi Val, Martin, Montaner, Borgo Luca e dello Scalpellino dove possiamo trovare qualche bar per rifocillarci e riprendere le forze qualora ne avessimo poche.

I chilometri voleranno pedalata dopo pedalata, ed in un batter d’occhio inizieremo la veloce e alberata discesa verso Vittorio Veneto (km° 25 dalla partenza).
Prima di rientrare decidiamo di visitare anche Colle Umberto e Villa di Villa, dove prenderemo la strada dell’andata che ci ricondurrà fino al punto di partenza a Fiaschetti.
La seconda metà dell’anello è tutta in leggera discesa, l’unico strappetto in salita da affrontare sarà in prossimità di Colle Umberto.

Foto

Mappa gpx

Download file: Anello Caneva-Vittorio Veneto Escursioni Friuli.gpx

Scarica la traccia gpx e importala nel tuo ciclocomputer!

Commenti

Un anello breve ed appagante che regala il meglio nei chilometri che vanno dalla salita di Rugolo a Vittorio Veneto. Infatti, in questo tratto, pedaleremo su stradine secondarie poco trafficate e molto panoramiche, passando tra piccoli borghi veramente molto belli. Troveremo la strada più trafficata solamente nella seconda metà dell’anello, da Vittorio Veneto in poi, dove raccomandiamo sempre il rispetto del codice della strada.
Percorso adatto a ciclisti mediamente allenati.

PUNTO DI PARTENZA

Fiaschetti di Caneva

KM TOTALI

48 km
&

DISLIVELLO

520 m d+

FONDO

Asfalto

Come importare la mappa gpx sul telefono

Attraverso delle comode app gratuite (o al massimo qualche spicciolo di euro per comprare una mappa aggiornata) potrai scaricarti la traccia gpx del percorso e importarla sullo smartphone. Sarà lui a guidarti e se avrai un dubbio saprai dove andare! Scopri come fare!

Altri giri in bici che potrebbero interessarti