Monte Cuar

Monte Cuar escursioni in montagna friul

Percorso, mappa e guida: tutte le info per te

Il Monte Cuar è l’escursione primaverile perfetta per riprendere l’allenamento dopo l’inverno! Quando le giornate incominciano ad allungarsi e il sole a scaldare, la voglia di andare in montagna riscoprendo la primavera, con tutti i suoi profumi, fiori e colori, si fa sentire in modo quasi prepotente: qui vi descriviamo un’escursione di circa 8km, adatta a tutti e perfetta per ricominciare a muovere le gambe dopo un lungo inverno e tornare in forma in modo graduale, senza dover stare a letto dai dolori i giorni successivi. Il Monte Cuar, a 1478m, è quello che fa per voi!

Dove lasciare l’auto

Provenendo da Trasaghis, poco prima del centro di Avasinis si imbocca la stretta stradina che sale sulla sinistra (via Novedet). Proseguire per 11km, parcheggiando l’auto all’imbocco del sentiero CAI-816 (Località La Forcje) o nei spiazzi di strada antecedenti all’inizio del sentiero. La strada è stretta a tratti dissestata. Vi lasciamo il punto preciso e iniziale dell’escursione qui sotto (dal telefono, clicca su “visualizza mappa più grande” e poi “ottieni indicazioni” per navigare fino al punto di partenza)

Il percorso

Il punto di partenza della nostra escursione è posto proprio in prossimità del parcheggio auto: iniziamo la nostra escursione subito in salita con modesta pendenza, in un terreno assai roccioso. Il sentiero è sempre ben battuto e ben segnalato e, alternando tratti in sottobosco a tratti in spazi aperti, raggiunge la cima del Monte Cuar dopo 2km dall’inizio.

Salendo da questa parte infatti in poco più di 1h30′ si giunge alla vetta ambita, facendo la parte più impegnativa all’andata (circa 700m di dislivello). Una volta raggiunta la vetta e ammirato il panoramico paesaggio su tutto il Friuli, la nostra escursione prosegue in leggera discesa: dopo circa 20 minuti (al km3) ci spostiamo sul sentiero alla nostra destra puntando in direzione della Malga Monte Cuar, struttura agrituristica i cui orari di apertura sono a questo link.

Il sentiero scende di fronte alla malga con dei leggeri tornantini, seguiamo quindi il CAI-815 fino a tornare al punto di partenza. Questi ultimi 3,5km scendono dolci tra sottobosco e carrareccia. La camminata è davvero piacevole e non risulta troppo impegnativa.

Traccia GPX

Ti lasciamo la traccia in formato gpx che puoi scaricare e inviare al tuo dispositivo per non avere dubbi sul percorso durante l’escursione!

Download file: Monte Cuar Escursioni Friuli.gpx

Guida PDF

Se sei un’amante del cartaceo ti lasciamo anche la comoda guida in pdf che puoi scaricare ed eventualmente stampare per portarla con te il giorno dell’escursione. Speriamo possa esserti utile!

Foto

Commenti

Il Monte Cuar è un’escursione adatta a periodi primaverili o inizi dell’estate: quasi tutto il percorso è soleggiato, per cui si raccomanda un adeguato abbigliamento. Per la sua facilità tecnica (non ci sono punti esposti o ripidi) è adatto a molte persone, anche poco allenate e che vogliono approcciarsi alla montagna in modo graduale. Durante l’escursione noi abbiamo visto tanti bambini, per cui ci sentiamo di consigliare questa escursione anche a bambini allenati o, in ogni caso, abituati a camminare (no passeggino).

Riassunto

Una volta parcheggiata l’auto in uno degli spiazzi disponibili a bordo strada prima o in corrispondenza della “Località La Forcje”, incominciamo il sentiero su una rampa rocciosa che in circa 2 km ci porta direttamente alla cima del Monte Cuar, alternando tratti in sottobosco a tratti di vallata e prati. Il percorso poi prosegue in dolce discesa fino alla Malga Cuar, dove si prosegue prendendo il sentiero Cai 816 e tornando al punto di partenza in comoda carrareccia.

PUNTO DI PARTENZA

Località La Forcje

KM TOTALI

7 km
}

TEMPISTICHE

5h
&

DISLIVELLO

700m

PER AMICI A 4 ZAMPE?

PUNTI D'ACQUA

Non presenti

PUNTI D'APPOGGIO

Malga Cuar

ALTITUDINE MIN-MAX

884m-1478m

TIPO DI AMBIENTE

Sottobosco, Vallate, Prati

SEGNAVIA CAI

815 - 816

Come importare la mappa gpx sul telefono

Attraverso l’app Komoot puoi scaricare la traccia gpx del percorso e importarla sullo smartphone. In questo modo, riceverai un valido aiuto durante l’escursione! Scopri come fare!

Chiedici maggiori info

Iscriviti alla newsletter

Sostieni il nostro progetto

Escursioni Friuli è un sito nato dalla nostra passione per la montagna, senza l’aiuto di enti esterni. Se ti è piaciuto e vuoi aiutarci a sostenere le spese di gestione del nostro progetto, ti inviamo a offrirci il valore di un caffè. La tua donazione per noi è importante.

Seguici sui social!

Altri trekking che potrebbero interessarti

Monte Arvenis da Ovaro

Monte Arvenis da Ovaro

In un sabato nebbioso di settembre abbiamo deciso, in barba al tempo, di salire sul Monte Arvenis, una delle cime più panoramiche del Friuli. Anche...

leggi tutto