Malga Coot

Difficoltà: Turistico, semplice
Malga Coot

Percorso, mappa e guida: tutte le info per te

Giugno 2021: le nostre montagne friulane sono ancora innevate e l’alta quota ancora non si può raggiungere. Il sole comincia a scaldare e si ricercano i primi refrigeri dalla calura della pianura. Che fare quindi? Fare un giro in Malga Coot!

Questo piccolo gioiellino, dove si possono degustare ottimi piatti tipicamente friulani, è immerso nel contesto del parco naturale delle Prealpi Giulie ed è raggiungibile con una semplice camminata di 15 minuti.

Malga Coot è aperta dal 5/06/2021 ed è necessaria la prenotazione al numero 3349092613.

Come arrivare a Malga Coot

Come arrivare: da Stolvizza si risale la stretta, tortuosa e pendente rotabile asfaltata (di circa 8km da Stolvizza) che porta a un parcheggio poco distante dalla malga. Non consigliamo di percorrerla se avete macchine molto basse! Dalla malga partono numerose escursioni, come l’anello del Monte Guarda e del Bivacco Costantini, Casera Canin o il Monte Baba Grande.

Panorama da sopra Malga Coot

Foto

Contatti malga Coot

Pagina Facebook

PUNTO DI PARTENZA

Parcheggio Malga Coot

KM TOTALI

1km
}

TEMPISTICHE

15'
&

DISLIVELLO

200m

PER AMICI A 4 ZAMPE?

PUNTI D'ACQUA

Non presenti

PUNTI D'APPOGGIO

Malga Coot

ALTITUDINE MIN-MAX

1190m

TIPO DI AMBIENTE

Piste

SEGNAVIA CAI

/

Come importare la mappa gpx sul telefono

Attraverso l’app Komoot puoi scaricare la traccia gpx del percorso e importarla sullo smartphone. In questo modo, riceverai un valido aiuto durante l’escursione! Scopri come fare!

Chiedici maggiori info

Iscriviti alla newsletter

Sostieni il nostro progetto

Escursioni Friuli è un sito nato dalla nostra passione per la montagna, senza l’aiuto di enti esterni. Se ti è piaciuto e vuoi aiutarci a sostenere le spese di gestione del nostro progetto, ti inviamo a offrirci il valore di un caffè. La tua donazione per noi è importante.

Seguici sui social!

Altri trekking che potrebbero interessarti

Monte Arvenis da Ovaro

Monte Arvenis da Ovaro

In un sabato nebbioso di settembre abbiamo deciso, in barba al tempo, di salire sul Monte Arvenis, una delle cime più panoramiche del Friuli. Anche...

leggi tutto